Skip to content Skip to sidebar Skip to footer

Riforma del catasto 2014

Riforma Catasto

Il Senato ha dato il via libera all’articolo contenente la riforma del catasto, in base al quale il valore catastale e la categoria non si fonderà più sui vani, cioè sul numero di stanze, ma sui metri quadrati.

La rendita finale sarà determinata da una formula matematica che metterà in relazione tutto, dal valore di mercato alla posizione.  

Anche il contribuente potrà partecipando alla riforma del catasto infatti, entro un anno tutti i contribuenti potranno procurare all’Agenzia delle Entrate i dati indispensabili per elaborare i valori patrimoniali e delle rendite catastali.

 

Hai trovato interessante l’articolo “Riforma del catasto 2014”?

Nelle diverse sezioni del portale, puoi trovare news ed approfondimenti per comprendere meglio il contesto in cui viviamo.

Fisco e finanza, economia, lavoro ed attualità: come nel caso della categoria Economia e Finanza seleziona quella di tuo interesse e non perdere gli articoli che abbiamo selezionato per te, scoprili subito.
Buona lettura!

Le fotografie appartengono ai rispettivi proprietari. La rete di clo: il portale delle aziende italiane non rivendica alcuna paternità e proprietà ad esclusione di dove esplicitata.
Vi invitiamo a contattarci per richiederne la rimozione qualora autori.