Skip to content Skip to sidebar Skip to footer

Fatturazione elettronica 2022: nuove specifiche tecniche

fatturazione elettronica | la rete di clò

Nuove specifiche tecniche relative alla fatturazione elettronica 2022 sono state pubblicato lo scorso Agosto dall'Agenzia delle Entrate e sono entrate in vigore il 1° Ottobre.

Esse riguardano per lo più la fatturazione tra privati e, come specifica la stessa Agenzia, sono state introdotte con l'obiettivo di ottimizzare il processo di fatturazione e garantire una qualità ed una precisione dei dati sempre maggiore, grazie a nuovi sistemi di controllo più avanzati.
Di seguito, passiamo in rassegna le principali novità e per un maggior approfondimento rimandiamo al sito dell'Agenzia delle Entrate.

Fatturazione elettronica: acquisti di beni da San Marino

Le nuove disposizioni in materia di fatturazione elettronica riguardano gli acquisti di bene effettuati da San Marino. Nel tracciato relativo viene introdotto un nuovo tipo di documento: si tratta del TD28 che servirà ad identificare gli acquisti per i quali si è ricevuto fattura cartacea con indicazione dell'IVA. Il soggetto che riceve la fattura da un soggetto residente nella Repubblica di San Marino, dovrà così emettere una fattura elettronica con Tipo documento TD28 per assolvere al pagamento dell'imposta.

Qualora, però, il soggetto riceva fattura senza l'addebito IVA dovrà procedere utilizzando i codici TD17 (Integrazione/autofattura per acquisto servizi dall’estero) o TD19 (Integrazione/autofattura per acquisto di beni ex art. 17, c. 2, D.P.R. n. 633/1972).

Fatturazione elettronica: codifica blocco "AltriDatiGestionali"

Tra le novità introdotte dalle ultime direttive in merito alla fatturazione elettronica 2022, troviamo anche la gestione del blocco "AltriDatiGestionali".
Campo utilizzato per inserire dati ed informazioni utili alla gestione della fatturazione (es: dati per il destinatario), da ottobre, tale campo è necessario che venga valorizzato con la dicitura F24 nel caso in cui la regolarizzazione dell'imposta a debito sia stata effettuata mediante modulo F24.

disposizioni fatturazione elettronica 2022 | la rete di clò
Immagine di rawpixel.com su Freepik

Nuovi controlli per la fatturazione elettronica 2022

Tra le nuove specifiche tecniche rese note dall'Agenzia delle Entrate, troviamo diverse disposizioni in materia di controllo dei dati del sistema di interscambio (SdI).
In particolare:

  • si introduce un nuovo controllo con codice 00476 per verificare la non ammissibilità di una fattura riportante contemporaneamente nel paese dell’identificativo fiscale del cedente e del cessionario un valore diverso da IT;
  • si modifica il criterio di controllo per l’errore 00471 per i tipi documento TD01, TD02, TD03, TD06, TD24, TD25 e TD28 (fattura ordinaria) e TD07 (fattura semplificata);
  • si modifica il criterio di controllo per l’errore 00472 per i tipi documento TD27;
  • si modifica il criterio di controllo per l’errore 00475 per il tipo documento TD28;
  • si aggiorna la descrizione del codice 00473 e si modifica il criterio di controllo per il tipo documento TD28;
  • si aggiorna la descrizione dei codici di errore 00401, 00430;
  • si aggiorna la descrizione della natura N7.

Immagine di pressfoto su Freepik

Hai trovato interessante l’articolo “Fatturazione elettronica 2022: nuove specifiche tecniche”?

Nelle diverse sezioni del portale, puoi trovare news ed approfondimenti per comprendere meglio il contesto in cui viviamo.

Fisco e finanza, economia, lavoro ed attualità: come nel caso della categoria Fisco e Tasse seleziona quella di tuo interesse e non perdere gli articoli che abbiamo selezionato per te, scoprili subito.
Buona lettura!

Le fotografie appartengono ai rispettivi proprietari. La rete di clo: il portale delle aziende italiane non rivendica alcuna paternità e proprietà ad esclusione di dove esplicitata.
Vi invitiamo a contattarci per richiederne la rimozione qualora autori.