Skip to content Skip to sidebar Skip to footer

Evasione fiscale: contro gli evasori arriva l’intelligenza artificiale

evasione fiscale - la rete di clò

VeRa, ovvero "Verifica Rapporti": è questo il nome del nuovo strumento elaborato da Sogei e a disposizione dell'Agenzia delle Entrate dallo scorso luglio.

Il suo segreto? Un potente e sofisticato sistema di intelligenza artificiale in grado di incrociare i dati dei contribuenti al fine di creare liste di potenziali evasori.
La scelta di dotarsi di un sistema di intelligenza artificiale rientra nelle necessità riscontrata anche nel documento del PNRR di ridurre il gap tra le tasse dovute e quelle effettivamente riscosse, un divario ancora decisamente troppo significativo in Italia.

La corsa all'evasione fiscale si è così digitalizzata: VeRa ha la capacità di incrociare e gestire, in modo del tutto anonimo, dati di conti correnti, informazioni finanziarie, immobiliari, fatture elettroniche e pagamenti con carta.
Nel caso in cui riscontrino discrepanze basate su coefficienti fiscali, si procede all'attuazione della seconda fase che prevede la creazione di una lista contribuenti ritenuti a rischio evasione.
Entra in gioco in questa fase il controllo umano che darà poi il via alle diverse modalità di accertamento.

Proprio in virtù di questa sua capacità di gestire i dati in modalità anonima, VeRa ha ricevuto anche il nulla osta dal Garante delle Privacy.
Se l'analisi preliminare, infatti, non produce rilevanze significative, i dati non potranno essere ricollegati ad un singolo soggetto ed inoltre non potranno essere conservati oltre i due anni successivi all'accertamento.

Foto: Freepik

Hai trovato interessante l’articolo “Evasione fiscale: contro gli evasori arriva l’intelligenza artificiale”?

Nelle diverse sezioni del portale, puoi trovare news ed approfondimenti per comprendere meglio il contesto in cui viviamo.

Fisco e finanza, economia, lavoro ed attualità: come nel caso della categoria Fisco e Tasse seleziona quella di tuo interesse e non perdere gli articoli che abbiamo selezionato per te, scoprili subito.
Buona lettura!

Le fotografie appartengono ai rispettivi proprietari. La rete di clo: il portale delle aziende italiane non rivendica alcuna paternità e proprietà ad esclusione di dove esplicitata.
Vi invitiamo a contattarci per richiederne la rimozione qualora autori.