Skip to content Skip to sidebar Skip to footer

Pil italiano: come calcolarlo

istat PIL

L’Istat ha comunicato che, come tanti altri Stati europei, l'Italia inserirà nella stima del prodotto interno lordo una serie di attività illegali tra cui il traffico di sostanze stupefacenti, i servizi legati alla prostituzione e il contrabbando.

Secondo l’ex presidente dell’Istat, questa introduzione risulta utile al Nostro Paese e soprattutto ai conti nazionali, che sono diventati di giorno in giorno sempre più rappresentativi della concreta attività produttiva di uno Stato, nella quale purtroppo non si può non includere anche l’attività illegale.

Utile, sì, ma anche difficile, effettuare stime del Pil basate su rilevazioni difficili, come per esempio l’evasione fiscale e l’economia irregolare. Allo scopo di garantire la massima comparabilità tra le stime prodotte dagli stati membri, Eurostat ha fornito linee guida ben definite

Hai trovato interessante l’articolo “Pil italiano: come calcolarlo”?

Nelle diverse sezioni del portale, puoi trovare news ed approfondimenti per comprendere meglio il contesto in cui viviamo.

Fisco e finanza, economia, lavoro ed attualità: come nel caso della categoria Politica Economica seleziona quella di tuo interesse e non perdere gli articoli che abbiamo selezionato per te, scoprili subito.
Buona lettura!

Le fotografie appartengono ai rispettivi proprietari. La rete di clo: il portale delle aziende italiane non rivendica alcuna paternità e proprietà ad esclusione di dove esplicitata.
Vi invitiamo a contattarci per richiederne la rimozione qualora autori.