Skip to content Skip to sidebar Skip to footer

Bonus anche per i condizionatori

Condizionatori: bonus

Per l’acquisto e installazione di condizionatori, se a pompa di calore, è possibile alternativamente fruire della Detrazione del 50 per cento “Detrazione per ristrutturazione” oppure della maggiore detrazione del 65 per cento “Detrazione per risparmio energetico”.

L’installazione di uno nuovo o la sostituzione del condizionatore vecchio con uno a pompa di calore inverter fruisce della detrazione del 50% per le ristrutturazioni edilizie (attualmente pari al 50% con limite di spesa a 96.000 euro), relativamente alle opere finalizzate al risparmio energetico. Se il condizionatore è senza pompa di calore, la detrazione non si applica.

 Per fruire del 50% è sufficiente pagare le fatture con bonifico bancario o postale.

A determinate condizioni si rende applicabile, in alternativa, la detrazione del 65% (importo massimo detraibile sempre in 10 anni pari a 30mila euro), ma solo se il condizionatore sostituisce integralmente o parzialmente l'impianto di riscaldamento preesistente.

Le fotografie appartengono ai rispettivi proprietari. La rete di clo: il portale delle aziende italiane non rivendica alcuna paternità e proprietà ad esclusione di dove esplicitata.
Vi invitiamo a contattarci per richiederne la rimozione qualora autori.