Skip to content Skip to sidebar Skip to footer

Equitalia: novità 2015

novità Equitalia

I contribuenti destinatari di procedure di recupero crediti, dal prossimo anno, riceveranno insieme alle cartelle esattoriali le proposte per la rateizzazione del debito tramite piani precompilati.

Quindi il contribuente non dovrà presentare nessuna istanza ma sarà l’ente creditore stesso a farlo.

I piani di rateizzazione restano quelli previsti a norma di legge, ossia un piano di rateizzazione ordinaria in 72 rate da saldare in 6 anni e un piano di rateizzazione straordinaria per debiti da saldare in 120 rate in 10 anni.

Il contribuente quando riceverà la cartella potrà scegliere tra il saldo immediato o il piano di rientro senza dover recarsi allo sportello per concordare termini e scadenze.

Non sarà più necessario collegarsi al sito internet dell’Agenzia delle Entrate per la simulazione del piano di ammortamento del debito.

Le fotografie appartengono ai rispettivi proprietari. La rete di clo: il portale delle aziende italiane non rivendica alcuna paternità e proprietà ad esclusione di dove esplicitata.
Vi invitiamo a contattarci per richiederne la rimozione qualora autori.