Skip to content Skip to sidebar Skip to footer

Spese fotovoltaico ammesse nella Sabatini

Sabatini

Come previsto dall’articolo 2 del “Dl Fare”, Dl n. 69/2013,  la Nuova Sabatini, rientrano nell’acquisto agevolato di beni strumentali d’impresa anche gli investimenti nel Fotovoltaico.  

le FAQ del Ministero  confermano che la spesa per l’acquisto di impianti fotovoltaici, se funzionale allo svolgimento dell’attività d’impresa, rientra tra le spese ammissibili.

“L’acquisto di un impianto fotovoltaico funzionale allo svolgimento dell’attività d’impresa è considerata spesa ammissibile alle agevolazioni, quando rientri nel concetto di “impianti”, come chiarito nelle varie risoluzioni dell’Agenzia delle entrate (cfr. circolare 19 dicembre 2013 n. 36/E; circolare 19 luglio 2007, n.46/E; circolare 11 aprile 2008, n.38/E), quindi macchinari, impianti diversi da quelli infissi al suolo, ed attrezzature varie, classificabili nell’attivo dello stato patrimoniale alle voci B.II.2 e B.II.3 dello schema previsto dall’art. 2424 c.c. (Art. 5 DM 27 novembre 2013 – P.to 6 Circolare 10 febbraio 2014 n. 4567)”

Alle agevolazioni possono accedere tutte le micro e piccole medie imprese operanti in tutti i settori produttivi purchè investano, anche mediante leasing finanziario, in macchinari, impianti, beni strumentali di impresa, attrezzature nuove di fabbrica ad uso produttivo, hardware, software, tecnologie digitali e ora anche in impianti fotovoltaici in modo da far accrescere la propria competitività.

Le fotografie appartengono ai rispettivi proprietari. La rete di clo: il portale delle aziende italiane non rivendica alcuna paternità e proprietà ad esclusione di dove esplicitata.
Vi invitiamo a contattarci per richiederne la rimozione qualora autori.