Skip to content Skip to sidebar Skip to footer

Dichiarazione IVA 2014

Dichiarazione IVA 2014

Dopo la pubblicazione definitiva sul sito dell’Agenzia delle Entrate, del modello 730 e del modello CUd 2014 è la volta della dichiarazione IVA 2014, relativo all’anno d’imposta 2013, che presenta una serie di novità.

Le maggiori modifiche introdotte nei modelli di dichiarazione IVA 2014 sono:

  • Nel quadro VE, il rigo VE23 riservato all’indicazione delle operazioni con aliquota al 22%, in vigore dal 1° ottobre 2013, nel rigo VE36, è stato eliminato il campo riservato all’esposizione delle operazioni ad esigibilità differita effettuate ai sensi dell’articolo 7, del decreto legge n. 185 del 2008. Il rigo VE39 è stato rinominato: Operazioni non soggette all’imposta ai sensi degli articoli da 7 a 7-septies. Dal 1° gennaio 2013 queste operazioni concorrono alla determinazione del volume d’affari,
  • nel quadro VF, è stato inserito il rigo VF12 riservato all’indicazione delle operazioni con aliquota al 22%, in vigore dal 1° ottobre 2013. Necessariamente i successivi righi sono stati rinumerati. Nel rigo VF20, è stato eliminato il campo riservato all’esposizione degli acquisti registrati nell’anno ma con imposta differita ad anni successivi,
  •  nel quadro VL, sezione 2, rigo VL8, è stato inserito il campo 2 chiamato “di cui credito chiesto a rimborso in anni precedenti computabile in detrazione a seguito di diniego dell’ufficio”. Il nuovo campo  è riservato ai soggetti partecipanti alla procedura di liquidazione dell’IVA di gruppo.

Hai trovato interessante l’articolo “Dichiarazione IVA 2014”?

Nelle diverse sezioni del portale, puoi trovare news ed approfondimenti per comprendere meglio il contesto in cui viviamo.

Fisco e finanza, economia, lavoro ed attualità: come nel caso della categoria Notizie Fisco seleziona quella di tuo interesse e non perdere gli articoli che abbiamo selezionato per te, scoprili subito.
Buona lettura!

Le fotografie appartengono ai rispettivi proprietari. La rete di clo: il portale delle aziende italiane non rivendica alcuna paternità e proprietà ad esclusione di dove esplicitata.
Vi invitiamo a contattarci per richiederne la rimozione qualora autori.