Skip to content Skip to sidebar Skip to footer

Crollo della domanda sui mutui ipotecari

Mutuo Ipotecario
La domanda di mutui ipotecari per l’acquisto di immobili è crollata. Secondo i dati diffusi dal Crif a febbraio si è registrato un -48 per cento rispetto allo stesso mese dello scorso anno dopo che a gennaio il segno meno si era fermato al -44 per cento.
Il calo si protrae ormai ininterrottamente da 14 mesi consecutivi, ma quello fatto registrare a febbraio è il peggiore picco negativo. Non solo gli italiani richiedono o ricevono meno nuovi mutui, ma anche l’importo di quelli che vengono effettivamente concessi continua a scendere. A febbraio la media è arrivata a 130.700 euro, il dato più basso degli ultimi cinque anni.
 Il 2011 si era chiuso con un calo dei mutui ipotecari del 19 per cento, nella serie storica si trattava del peggiore di sempre dopo il +1 per cento del 2010, il +7 per cento del 2009 e il -4 per cento del 2008.

Hai trovato interessante l’articolo “Crollo della domanda sui mutui ipotecari”?

Nelle diverse sezioni del portale, puoi trovare news ed approfondimenti per comprendere meglio il contesto in cui viviamo.

Fisco e finanza, economia, lavoro ed attualità: come nel caso della categoria Economia e Finanza seleziona quella di tuo interesse e non perdere gli articoli che abbiamo selezionato per te, scoprili subito.
Buona lettura!

Le fotografie appartengono ai rispettivi proprietari. La rete di clo: il portale delle aziende italiane non rivendica alcuna paternità e proprietà ad esclusione di dove esplicitata.
Vi invitiamo a contattarci per richiederne la rimozione qualora autori.