Skip to content Skip to sidebar Skip to footer

Contratto di Apprendistato nel settore del terziario

apprendistato
Secondo quanto stabilito da sindacati e associazioni, il contratto di Apprendistato rappresenterà la forma prevalente di ingresso al lavoro nei settori del Terziario, Distribuzione e Servizi.
Si sono riuniti a Cernobbio per la firma dell’accordo i sindacati del terziario Fisascat Cisl, Filcams Cgil, Uiltucs Uil e l’associazione datoriale Confcommercio.
L’accordo tra le parti vuole favorire l’incremento dell’occupazione giovanile ed allo stesso tempo sviluppare il settore Terziario e la sua competitività sui mercati internazionali.
Dal prossimo 26 aprile i giovani dai 18 ai 29 anni potranno essere assunti in apprendistato professionalizzante e/o di alta formazione e ricerca.
Mentre per i giovani tra i 15 e i 25 anni potranno essere assunti con il contratto per la qualifica ed il diploma professionale.
Agli apprendisti, oltre al contratto nazionale, spetterà l’iscrizione al fondo di assistenza sanitaria integrativa Est e all’adesione al Fon.Te. (fondo di previdenza complementare).

Hai trovato interessante l’articolo “Contratto di Apprendistato nel settore del terziario”?

Nelle diverse sezioni del portale, puoi trovare news ed approfondimenti per comprendere meglio il contesto in cui viviamo.

Fisco e finanza, economia, lavoro ed attualità: come nel caso della categoria Lavoro seleziona quella di tuo interesse e non perdere gli articoli che abbiamo selezionato per te, scoprili subito.
Buona lettura!

Le fotografie appartengono ai rispettivi proprietari. La rete di clo: il portale delle aziende italiane non rivendica alcuna paternità e proprietà ad esclusione di dove esplicitata.
Vi invitiamo a contattarci per richiederne la rimozione qualora autori.