Skip to content Skip to sidebar Skip to footer

EnemyGraph: nuova applicazione per Facebook

EnemyGraph
L’applicazione, EnemyGraph, incoraggia gli utenti di Facebook a creare una lista di persone o luoghi o cose che non piacciono, per poi condividerli con persone che la pensano come loro e creare quindi un legame sull’odio verso cose o persone.

Il creatore di EnemyGraph, Dean Terry, dichiara che la maggior parte dei social network tenta di connettere le persone sulla base delle affinità ma le persone sono anche collegate e motivate da cose che non piacciono. 
L’applicazione EnemyGraph, o come plug-in, si installa facilmente tramite Facebook. L’idea, sottolinea Terry, è stata quella di compensare ciò che tutti pensano essere la cultura forzata e artificiale di Facebook,la gentilezza, che incoraggia le affinità, ma lascia meno spazio per il dissenso.
Per esempio, che ti piace Kanye West su Facebook, ma uno dei tuoi amici lo inserisce tra le star dell’hip-hop come "nemico". EnemyGraph ti invierà un "rapporto di dissonanza", sottolineando la differenza aprendo così la possibilità di nuove conversazioni.
Grazie ad una ondata di articoli sulla stampa di tutto il mondo, il sito EnemyGraph è stato inaccessibile questa settimana. 

Hai trovato interessante l’articolo “EnemyGraph: nuova applicazione per Facebook”?

Nelle diverse sezioni del portale, puoi trovare news ed approfondimenti per comprendere meglio il contesto in cui viviamo.

Fisco e finanza, economia, lavoro ed attualità: come nel caso della categoria Tecnologia seleziona quella di tuo interesse e non perdere gli articoli che abbiamo selezionato per te, scoprili subito.
Buona lettura!

Le fotografie appartengono ai rispettivi proprietari. La rete di clo: il portale delle aziende italiane non rivendica alcuna paternità e proprietà ad esclusione di dove esplicitata.
Vi invitiamo a contattarci per richiederne la rimozione qualora autori.