Skip to content Skip to sidebar Skip to footer

Digitalizzazione: solo il 39% delle aziende sfrutta le nuove tecnologie

digital transformation - la rete di clo

Fanalino di coda, anche nell'ambito della digitalizzazione delle attività e dei processi: le imprese italiane faticano a stare al passo con i tempi e solo il 39% di queste dichiara di sfruttare a pieno le potenzialità delle nuove tecnologie.

Questo è quanto emerge dal recente rapporto reso noto da Amazon Web Services (AWS) sul ruolo delle nuove tecnologie in Italia.
Se solo il 39% delle aziende, ad oggi, ha adottato sistemi cloud, la percentuale scende al 18% quando si parla di intelligenza artificiale ed, addirittura al 9% quando si parla di Big Data.

Sebbene ben l'83% del nostro tessuto imprenditoriale e produttivo consideri essenziale l'adozione di nuove tecnologie, si riconosce nella mancanza di figure professionali preparate e competenti un limite davvero difficile da superare.
Ben il 38% delle aziende che hanno scelto di puntare sull'innovazione tecnologica, ha, infatti, dichiarato di aver subito rallentamenti nella crescita e nello sviluppo proprio a causa della carenza di competenze digitali, mentre il 21% ha segnalato un significativo aumento dei costi.

Insomma, anche in fatto di digitalizzazione, sembra un pò sempre la stessa storia: l'obiettivo UE di avere il 75% delle aziende con servizi cloud, di intelligenza artificiale e Big Data sembra ancora lontano, così come quello di 20 milioni di specialisti ICT entro il 2030.

Servono più investimenti certo, ma sicuramente anche un cambio di passo nella mentalità imprenditoriale e nel sistema formativo italiano.

Immagine di rawpixel.com su Freepik

Hai trovato interessante l’articolo “Digitalizzazione: solo il 39% delle aziende sfrutta le nuove tecnologie”?

Nelle diverse sezioni del portale, puoi trovare news ed approfondimenti per comprendere meglio il contesto in cui viviamo.

Fisco e finanza, economia, lavoro ed attualità: come nel caso della categoria News seleziona quella di tuo interesse e non perdere gli articoli che abbiamo selezionato per te, scoprili subito.
Buona lettura!

Le fotografie appartengono ai rispettivi proprietari. La rete di clo: il portale delle aziende italiane non rivendica alcuna paternità e proprietà ad esclusione di dove esplicitata.
Vi invitiamo a contattarci per richiederne la rimozione qualora autori.