Skip to content Skip to sidebar Skip to footer

Carburante più caro

Benzina: rincari

La Cgia segnala che, con sabato primo marzo, scatterà un aumento delle accise sui carburanti.

L’aumento medio annuo di una famiglia italiana con un’auto a benzina, che percorre circa 15.000 km all’anno, sarà di 13 euro, per un auto a gasolio sarà di 17 euro.

La Cgia segnala che la “correzione” che scatterà sabato prossimo è stata approvata dal Governo Letta nel Decreto del fare. L’aumento delle accise garantirà un gettito di circa 75 milioni di euro che serviranno al rilancio dell’economia.  

Confrontando quanto spenderemo quest’anno in più rispestto al 2010 verifichiamo che una famiglia con un’auto a benzina, che percorre 15.000 km all’anno, pagherà 257 euro in più rispetto al 2010, invece, un’auto diesel sborserà 388 euro in più.  

L’aumento delle accise sui carburanti colpirà non solo le famiglie ma anche le categorie che utilizzano il mezzo di trasporto per la propria professione come ad esempio gli agenti di commercio, gli autotrasportatori e i taxisti.

Le fotografie appartengono ai rispettivi proprietari. La rete di clo: il portale delle aziende italiane non rivendica alcuna paternità e proprietà ad esclusione di dove esplicitata.
Vi invitiamo a contattarci per richiederne la rimozione qualora autori.