Skip to content Skip to sidebar Skip to footer

Se fallisce una banca

Fallimento bancario
Il vertice Ecofin dei 27 ministri economici della UE ha approvato le nuove regole sui fallimenti bancari, il cui testo dovrà essere visionato dal Consiglio europeo. Addio ai salvataggi pubblici, a rischiare in caso di fallimento di una banca sono prima gli azionisti, poi gli obbligazionisti non assicurati e infine i depositi sopra 100 mila euro.
Si tratta di una forma di compromesso tra quanti, come Gran Bretagna e Francia, chiedevano flessibilità nei criteri di applicazione delle nuove regole, consentendo ai governi di scegliere chi fare fallire e chi no, e quanti, come la Germania, erano per regole uguali per tutti.
Restano esclusi dal coinvolgimento nelle perdite solo i depositi sotto i 100 mila euro, gli obbligazionisti garantiti e le pensioni e i salari del personale dipendente. Si applicherà il modello Cipro introdotto a fine marzo.

Hai trovato interessante l’articolo “Se fallisce una banca”?

Nelle diverse sezioni del portale, puoi trovare news ed approfondimenti per comprendere meglio il contesto in cui viviamo.

Fisco e finanza, economia, lavoro ed attualità: come nel caso della categoria Economia e Finanza seleziona quella di tuo interesse e non perdere gli articoli che abbiamo selezionato per te, scoprili subito.
Buona lettura!

Le fotografie appartengono ai rispettivi proprietari. La rete di clo: il portale delle aziende italiane non rivendica alcuna paternità e proprietà ad esclusione di dove esplicitata.
Vi invitiamo a contattarci per richiederne la rimozione qualora autori.