Skip to content Skip to sidebar Skip to footer

Ravvedimento operoso: adesso su YouTube

Ravvedimento operoso

Un video dell’Agenzia delle Entrate a dispozione dei contribuenti, riguardante il ravvedimento operoso ossia  lo strumento con il quale è possibile sanare pendenze fiscali pagando una sanzione ridotta, è adesso consultabile gratuitamente sul canale di YouTube.

Il filmato spiega in maniera semplice in cos aconsite un ravvedimento operoso e come può essere utilizzato.

Per la regolarizzazione è necessaria che essa avvenga in maniera sponatnea ossia non sia stata ancora notificata o non vi siano verifiche fiscali o accetamenti in corso.

Le sanzioni cambiano a seconda del periodo che intercorre tra la scadenza naturale di quanto dovuto e quando si effettua il ravvedimento:

  • ravvedimento sprint, fino a 14 giorni dalla scadenza: si paga una sanzione dello 0,2%.
  • Ravvedimento breve, da 15 a 30 giorni di ritardo: si paga una sanzione del 3%.
  • Ravvedimento lungo, da 30 giorni a un anno: la sanzione sale al 3,75%.

In tutti i casi oltre alla somma dovuta e alla sanzione, si pagano gli interessi di mora.

Il pagamento si effettua utilizzando il modello F24 se la regolarizzazione riguarda imposte sui redditi, si usa invece il modello F23 per imposta di registro e altri tributi indiretti.

Hai trovato interessante l’articolo “Ravvedimento operoso: adesso su YouTube”?

Nelle diverse sezioni del portale, puoi trovare news ed approfondimenti per comprendere meglio il contesto in cui viviamo.

Fisco e finanza, economia, lavoro ed attualità: come nel caso della categoria Notizie Fisco seleziona quella di tuo interesse e non perdere gli articoli che abbiamo selezionato per te, scoprili subito.
Buona lettura!

Le fotografie appartengono ai rispettivi proprietari. La rete di clo: il portale delle aziende italiane non rivendica alcuna paternità e proprietà ad esclusione di dove esplicitata.
Vi invitiamo a contattarci per richiederne la rimozione qualora autori.