Skip to content Skip to sidebar Skip to footer

Prima di investire occorre informarsi bene

investire
Per effettuare le migliori scelte di investimento, occorre conoscere bene l’impresa oggetto dell’investimento nonché il mercato in cui opera. Ciò è essenziale perché capendo la società, si può più verosimilmente capire se siano buone le prospettive per la sua attività ovvero individuare il momento propizio per comprare o vendere le sue azioni.
Il punto di partenza per analizzare una società è leggere il suo bilancio annuale. Ogni società, a prescindere dal fatto di essere quotata o meno in borsa, ha l’obbligo legale di produrre un rendiconto una volta all’anno. Le aziende quotate hanno un ulteriore obbligo – il London Stock Exchange impone loro di produrre dati sui loro risultati finanziari di metà esercizio. Tali risultati semestrali vengono spesso chiamati ‘provvisori’ (interims).
Il bilancio sia provvisorio che annuale costituisce materiale di lettura fondamentale per qualsiasi investitore, ma per sfruttare al meglio tale strumento è necessario capire che cosa si stia esaminando ed essere in grado di individuare i potenziali problemi.
Le società considerano la pubblicazione del bilancio annuale un’occasione per persuadere gli investitori sui grandi meriti della propria impresa. Di conseguenza, i bilanci annuali normalmente appaiono come delle brochure di marketing, con disegni ed immagini di grande effetto e stampati su carta patinata.
Borsa Italiana pubblica sul sito tutti i Bilanci di tutte le società quotate.
Tutti i bilanci annuali seguono un formato standard. Nella parte iniziale si trova la relazione del presidente o del CEO sugli avvenimenti che hanno influenzato la società nel corso dell’anno precedente, nonché una previsione dell’andamento futuro dell’impresa.
Questa sezione del bilancio evidenzia i risultati ottenuti dalla società nel corso del periodo commerciale. Riporta semplicemente tutte le spese sostenute dalla società, a fronte dei ricavi realizzati. Mostra chiaramente se la società abbia conseguito un utile o una perdita e di solito indica i dati analoghi dell’anno precedente ai fini comparativi.
Lo stato patrimoniale della società è totalmente diverso dal conto economico. Anziché indicare l’utile o la perdita conseguita nel corso dell’intero periodo commerciale, lo stato patrimoniale riporta la situazione finanziaria della società ad una certa data: l’ultimo giorno del suo periodo commerciale.
E’ fondamentale capire che da tale giorno la posizione finanziaria della società potrebbe avere subito un cambiamento notevole: potrebbe essersi aggiudicata un importante contratto, potrebbe aver rilevato una società concorrente o registrato un severo calo dell’attività commerciale.
Come per il conto economico, la società indica i dati relativi all’anno precedente in modo che il lettore possa confrontare la situazione attuale dell’impresa con quella di un anno fa. Tra le informazioni riportate nello stato patrimoniale sono comprese le immobilizzazioni aziendali, la variazione del valore delle attività (l’ammortamento), nonché gli investimenti dell’azienda e l’attivo circolante. Indica altresì le rimanenze aziendali ed i lavori in corso, i crediti vantati nei confronti dei debitori, le disponibilità di cassa detenute dall’azienda, le eventuali passività, i creditori, i dividendi da distribuire, il capitale sociale e le riserve.
Questa parte del bilancio d’esercizio evidenzia il flusso delle risorse finanziarie attraverso l’impresa. Offre un importante guida sulla provenienza delle risorse, su come siano state destinate e, fattore fondamentale, su quanto sia solida la società.
Il monitoraggio del flusso di cassa di una società è di vitale importanza perché può fornire un segnale di preavvertimento nel caso in cui l’azienda stia andando incontro a delle difficoltà finanziarie. Per esempio, indica il costo sostenuto per acquistare le immobilizzazioni e se la società abbia assunto dei prestiti o stipulato dei contratti di leasing.

Hai trovato interessante l’articolo “Prima di investire occorre informarsi bene”?

Nelle diverse sezioni del portale, puoi trovare news ed approfondimenti per comprendere meglio il contesto in cui viviamo.

Fisco e finanza, economia, lavoro ed attualità: come nel caso della categoria Economia e Finanza seleziona quella di tuo interesse e non perdere gli articoli che abbiamo selezionato per te, scoprili subito.
Buona lettura!

Le fotografie appartengono ai rispettivi proprietari. La rete di clo: il portale delle aziende italiane non rivendica alcuna paternità e proprietà ad esclusione di dove esplicitata.
Vi invitiamo a contattarci per richiederne la rimozione qualora autori.