Skip to content Skip to sidebar Skip to footer

Lavoro in calo: istat -0,4%

A ottobre l'occupazione nelle grandi imprese (al netto della stagionalita') al lordo dei dipendenti in cassa integrazione guadagni (Cig) e' invariata rispetto a settembre. Al netto dei dipendenti in Cig si registra un incremento dello 0,1%. Nel confronto con ottobre 2010 l'occupazione nelle grandi imprese scende dello 0,4% al lordo della Cig e dello 0,2% al netto dei dipendenti in Cig.

Lo rileva l'Istat, spiegando che al netto degli effetti di calendario, si registra una diminuzione tendenziale del numero di ore lavorate per dipendente (al netto dei dipendenti in Cig) dell'1,2%. L'incidenza delle ore di cassa integrazione guadagni utilizzate e' pari a 30 ore ogni mille ore lavorate, in diminuzione di 1,7 ore ogni mille rispetto a ottobre 2010.

A ottobre la retribuzione lorda per ora lavorata (al netto della stagionalita') aumenta rispetto al mese precedente del 4,2%. In termini tendenziali l'indice grezzo aumenta del 4,6%. Rispetto a ottobre 2010, la retribuzione lorda per dipendente (al netto dei dipendenti in Cig) aumenta del 3,3% e il costo del lavoro del 3,4%. Tale variazione positiva e' da ricondurre prevalentemente all'aumento registrato nel comparto dei servizi e, in particolare, nel settore del trasporto e magazzinaggio (+17,3% a causa del posticipo di premi di risultato solitamente erogati nel mese di settembre). Nel periodo gennaio-ottobre la retribuzione lorda per dipendente (al netto dei dipendenti in Cig) aumenta rispetto allo stesso periodo dell'anno precedente dello 0,8%, mentre il costo del lavoro cresce dell'1,0%. liv

Hai trovato interessante l’articolo “Lavoro in calo: istat -0,4%”?

Nelle diverse sezioni del portale, puoi trovare news ed approfondimenti per comprendere meglio il contesto in cui viviamo.

Fisco e finanza, economia, lavoro ed attualità: come nel caso della categoria Economia e Finanza seleziona quella di tuo interesse e non perdere gli articoli che abbiamo selezionato per te, scoprili subito.
Buona lettura!

Le fotografie appartengono ai rispettivi proprietari. La rete di clo: il portale delle aziende italiane non rivendica alcuna paternità e proprietà ad esclusione di dove esplicitata.
Vi invitiamo a contattarci per richiederne la rimozione qualora autori.