Skip to content Skip to sidebar Skip to footer

Instabilità a Piazza Affari

La Rete di Clò | Instabilità a Piazza Affari
Piazza Affari instabile in avvio di seduta. Dopo l'apertura in pareggio e il successivo tentativo di rialzo, l'indice Ftse Mib cede lo 0,33% a 12.464 punti. Tra i titoli principali partono bene Mps (+2,28%), A2A (+2,02%), Mediolanum (+1,78%) e il Banco Popolare (+1,79%). Dopo l'accordo con Psa su Sevelnord, Fiat cede lo 0,47%. Telecom cede l'1,05%. Fonsai fa un tonfo del 10,03%, Unipol cede il 3,33%.

Hai trovato interessante l’articolo “Instabilità a Piazza Affari”?

Nelle diverse sezioni del portale, puoi trovare news ed approfondimenti per comprendere meglio il contesto in cui viviamo.

Fisco e finanza, economia, lavoro ed attualità: come nel caso della categoria Economia e Finanza seleziona quella di tuo interesse e non perdere gli articoli che abbiamo selezionato per te, scoprili subito.
Buona lettura!

Le fotografie appartengono ai rispettivi proprietari. La rete di clo: il portale delle aziende italiane non rivendica alcuna paternità e proprietà ad esclusione di dove esplicitata.
Vi invitiamo a contattarci per richiederne la rimozione qualora autori.