Skip to content Skip to sidebar Skip to footer

Il calcolo dei contributi Inps di artigiani e commercianti

contributi INPS - la rete di clo
Il contributi Inps IVS di artigiani e commercianti si calcolano in base al reddito d’impresa (relativo ad ogni singolo soggetto operante nell’impresa) denunciato per l'anno al quale i contributi si riferiscono (es: 2012). Dato che non è possibile conoscere in anticipo quali saranno i redditi prodotti in corso d'anno, ci sarà un versamento in acconto (es: per l’anno 2012) che va effettuato sulla base dei redditi d'impresa dichiarati nell'anno precedente (nel nostro caso, il 2011). Nell'anno successivo a quello a cui i contributi sono riferiti (nel nostro caso, il 2013) andrà effettuato un versamento a conguaglio da indicare in sede di dichiarazione dei redditi nel quadro RR (di UNICO 2013), tenendo conto degli importi già versati in acconto nel corso del 2012.

Hai trovato interessante l’articolo “Il calcolo dei contributi Inps di artigiani e commercianti”?

Nelle diverse sezioni del portale, puoi trovare news ed approfondimenti per comprendere meglio il contesto in cui viviamo.

Fisco e finanza, economia, lavoro ed attualità: come nel caso della categoria Fisco e Tasse seleziona quella di tuo interesse e non perdere gli articoli che abbiamo selezionato per te, scoprili subito.
Buona lettura!

Le fotografie appartengono ai rispettivi proprietari. La rete di clo: il portale delle aziende italiane non rivendica alcuna paternità e proprietà ad esclusione di dove esplicitata.
Vi invitiamo a contattarci per richiederne la rimozione qualora autori.