Skip to content Skip to sidebar Skip to footer

Condannata Standard & Poor's

Standard & Poor's
Standard & Poor’s è stata condannata in Australia per aver assegnato in modo ‘fuorviante e ingannevole’ un rating di tripla A a prodotti finanziari che non lo meritavano, inducendo diverse municipalità a investirvi i propri fondi destinati al finanziamento di servizi pubblici. L’agenzia di rating è stata condannata assieme alla banca emittente a rifondere circa 30 milioni di dollari (circa 27 milioni di euro) alle 13 municipalità coinvolte. L’azione legale è stata intentata dalla società IMF Australia ed è destinata a fare rumore negli ambienti finanziari mondiali. Non è la prima sentenza clamorosa che una corte australiana emette contro una società di investimenti – anche se ormai fallita come Lehman Brothers: lo scorso mese altri consigli municipali australiani si sono infatti visti riconoscere il danno subito a causa di indicazioni per degli investimenti palesemente inadeguati ricevuti dall’ex colosso USA.

Hai trovato interessante l’articolo “Condannata Standard & Poor's”?

Nelle diverse sezioni del portale, puoi trovare news ed approfondimenti per comprendere meglio il contesto in cui viviamo.

Fisco e finanza, economia, lavoro ed attualità: come nel caso della categoria Economia e Finanza seleziona quella di tuo interesse e non perdere gli articoli che abbiamo selezionato per te, scoprili subito.
Buona lettura!

Le fotografie appartengono ai rispettivi proprietari. La rete di clo: il portale delle aziende italiane non rivendica alcuna paternità e proprietà ad esclusione di dove esplicitata.
Vi invitiamo a contattarci per richiederne la rimozione qualora autori.