Skip to content Skip to sidebar Skip to footer

Btp a medio termine

Btp
Domanda sostenuta e rendimenti ancora in calo nell'asta di Btp a medio termine tenuta oggi. Il Tesoro ha collocato complessivamente Btp per 6 miliardi di euro, al massimo del range previsto che era 4,5-6 mld, di cui 5 mld relativi a Btp triennali e 1 mld di euro di Btp con scadenza settembre 2019. I Btp a tre anni con scadenza marzo 2015 sono stati allocati al rendimento medio del 2,76%, in deciso calo rispetto al 3,41% dell'asta di titoli con analoga durata tenuta a metà della scorso mese. Il rendimento risulta sceso ai minimi dall'ottobre 2010 e più che dimezzato rispetto al picco al 6% toccato a fine novembre 2011. Le richieste sono state pari a 1,565 volte l'ammontare offerto, con il bid-to-cover in aumento rispetto all'1,4 dell'asta di febbraio. Per quanto riguarda invece l'asta di titoli con scadenza settembre 2019, il rendimento medio è risultato pari al 4,30%.

L'esito positivo dell'asta ha contribuito a spingere lo spread tra Btp e Bund sotto la soglia dei 300 punti base scendendo fino a 293 punti base. I titoli decennali italiani viaggiano al rendimento del 4,85%, quelli a 5 anni al 3,6% e quelli a 2 anni all´1,99%.




Hai trovato interessante l’articolo “Btp a medio termine”?

Nelle diverse sezioni del portale, puoi trovare news ed approfondimenti per comprendere meglio il contesto in cui viviamo.

Fisco e finanza, economia, lavoro ed attualità: come nel caso della categoria Economia e Finanza seleziona quella di tuo interesse e non perdere gli articoli che abbiamo selezionato per te, scoprili subito.
Buona lettura!

Le fotografie appartengono ai rispettivi proprietari. La rete di clo: il portale delle aziende italiane non rivendica alcuna paternità e proprietà ad esclusione di dove esplicitata.
Vi invitiamo a contattarci per richiederne la rimozione qualora autori.