Skip to content Skip to sidebar Skip to footer

Bonus Irpef in busta paga per il 2015

bonus 80 euro

In base alle ultime indiscrezioni sul Governo, l’Esecutivo sta studiando alcune manovre per trovare la copertura per il bonus Irpef da 80 euro per il 2015.

Secondo alcune “voci di corridoio” il Governo sta valutando la possibilità di un intervento sulle pensioni alte, da 3mila euro al mese in su, proprio per la copertura finanziaria.

I “soldini” da recuperare sono circa 14 miliardi che dovrebbero arrivare da 5 diverse direzioni:

  1. tagli alle partecipate
  2. potenziamento dell’operazione già avviata sul terreno degli acquisti di beni e servizi della Pa
  3. razionalizzazione delle uscite per gli immobili
  4. fabbisogni standard a tappeto per gli enti locali
  5. dimagrimento della macchina burocratica con la chiusura di enti e sedi periferiche.

Per rendere permanente il bonus Irpef da 80 euro al mese nelle buste paga dei lavoratori dipendenti, estendendolo anche al popolo delle partita Iva e ai pensionanti, si pensa, secondo le ultime indiscrezioni, che gran parte del gettito sarà recuperato con le pensioni alte, da 3mila euro al mese in su.

Ancora dal Governo non sono arrivate smentite o conferme, certo è che la Corte costituzionale è già intervenuta in materia, dichiarando l’illegittimità del prelievo sulle pensioni.

Adesso dobbiamo solo attendere cosa deciderà il Governo.

 

Le fotografie appartengono ai rispettivi proprietari. La rete di clo: il portale delle aziende italiane non rivendica alcuna paternità e proprietà ad esclusione di dove esplicitata.
Vi invitiamo a contattarci per richiederne la rimozione qualora autori.