Skip to content Skip to sidebar Skip to footer

Tutela al marchio se distingue il prodotto

Riproduzione del marchio
La contraffazione è penalmente sanzionabile solo se interessa il marchio nella sua funzione distintiva, mentre è ammesso, entro certi limiti, la riproduzione dei marchi con unicamente funzione estetico-descrittiva. Con questo principio di diritto la Quinta penale della Cassazione (47081/11) ha annullato il sequestro del tribunale di Brindisi di tre siti internet che pubblicizzavano e vendevano copri-ruota non originali di affermate case costruttrici di automobili.

Nella lunga motivazione, la corte ripercorre la normativa nazionale (Dlgs 30/2005, articoli 21 e 241) e quella comunitaria (Direttiva 89/104/Cee del 21/12/88, articolo 6), che consentono la concorrenza nel mercato dei ricambi di prodotti complessi (tra gli altri le automobili) per evitare la nascita di monopoli nelle forniture after market.
Secondo i giudici, la funzione dei marchi nei prodotti di ricambio "decorativi" è appunto solo estetico descrittiva, rimanda a un marchio generale (che è quello del prodotto principale) e non può ragionevolmente essere diverso da quello richiamato, a pena di provocare un conflitto di segni sulla stesso prodotto. Resta sottinteso che, per essere legittimo e non in evidente violazione dell'articolo 474 del codice penale (Contraffazione, alterazione o uso di segni distintivi di opere dell'ingegno o di prodotti industriali) il ricambio non originale deve essere pubblicizzato e commercializzato come tale e il prodotto stesso deve riportare al suo interno l' iscrizione del reale produttore (se fosse esterna pregiudicherebbe l'estetica.

Hai trovato interessante l’articolo “Tutela al marchio se distingue il prodotto”?

Nelle diverse sezioni del portale, puoi trovare news ed approfondimenti per comprendere meglio il contesto in cui viviamo.

Fisco e finanza, economia, lavoro ed attualità: come nel caso della categoria Diritto e Norme seleziona quella di tuo interesse e non perdere gli articoli che abbiamo selezionato per te, scoprili subito.
Buona lettura!

Le fotografie appartengono ai rispettivi proprietari. La rete di clo: il portale delle aziende italiane non rivendica alcuna paternità e proprietà ad esclusione di dove esplicitata.
Vi invitiamo a contattarci per richiederne la rimozione qualora autori.