Skip to content Skip to sidebar Skip to footer

Titoli Btp al 3.89

Btp
Il Tesoro ha venduto 2,88 miliardi del Btp triennale marzo 2015, contro 3 miliardi di obiettivo massimo di collocamento. Lo scrive l'agenzia Reuters. Il rendimento è salito al 3,89% contro il 2,76% del mese scorso, segnando un massimo dallo scorso gennaio.
Il Tesoro ha collocato il massimo importo prefissato, due miliardi di euro, per le riaperture di btp fuori corso d'emissione con scadenza novembre 2015, febbraio 2020 e agosto 2023. Era il massimo importo prefissato. I rendimenti sono stati rispettivamente del 3,92%; 5,04% e 5,57%.
Il Tesoro ha venduto complessivamente 4,88 miliardi di euro di Btp sulle varie scadenze oggi offerte, contro cinque miliardi di obiettivo massimo. Il Btp a tre anni marzo 2015, in particolare, ha trovato una domanda da parte degli investitori pari a 4,139 miliardi, ma l'assegnazione si è fermata a 2,885 miliardi, comunque sulla parte alta del 'range' che era compreso fra due e tre miliardi.

Il mancato raggiungimento dell'obiettivo massimo di collocamento nell'asta dei Btp italiani appesantisce le Borse europee.

Hai trovato interessante l’articolo “Titoli Btp al 3.89”?

Nelle diverse sezioni del portale, puoi trovare news ed approfondimenti per comprendere meglio il contesto in cui viviamo.

Fisco e finanza, economia, lavoro ed attualità: come nel caso della categoria Economia e Finanza seleziona quella di tuo interesse e non perdere gli articoli che abbiamo selezionato per te, scoprili subito.
Buona lettura!

Le fotografie appartengono ai rispettivi proprietari. La rete di clo: il portale delle aziende italiane non rivendica alcuna paternità e proprietà ad esclusione di dove esplicitata.
Vi invitiamo a contattarci per richiederne la rimozione qualora autori.