Skip to content Skip to sidebar Skip to footer

Esenzione Iva di un´operazione Ue

tasse e iva - la rete di clo
Per l’esenzione Iva di un’operazione Ue, il contribuente deve richiedere all’Amministrazione fiscale il numero di identificazione attribuito al cessionario. In assenza di tale adempimento, l’ufficio può ritenere che lo scambio abbia carattere nazionale e procedere al recupero dell’imposta. Lo ha stabilito la Cassazione, con l’ordinanza 3167 del 29 febbraio.

Hai trovato interessante l’articolo “Esenzione Iva di un´operazione Ue”?

Nelle diverse sezioni del portale, puoi trovare news ed approfondimenti per comprendere meglio il contesto in cui viviamo.

Fisco e finanza, economia, lavoro ed attualità: come nel caso della categoria Fisco e Tasse seleziona quella di tuo interesse e non perdere gli articoli che abbiamo selezionato per te, scoprili subito.
Buona lettura!

Le fotografie appartengono ai rispettivi proprietari. La rete di clo: il portale delle aziende italiane non rivendica alcuna paternità e proprietà ad esclusione di dove esplicitata.
Vi invitiamo a contattarci per richiederne la rimozione qualora autori.