Equitalia: rateizzazione
Skip to content Skip to sidebar Skip to footer

Equitalia: rateizzazione

Rateizzazione

Con la legge di conversione del D.L. 66/2014, tutti i debitori decaduti dalla rateizzazione di Equitalia prima del 22 giugno saranno, se invieranno apposita istanza entro fine luglio, ammessi a una nuova rateizzazione.  .

Infatti con il “Decreto del fare” fu prevista la decadenza dalla rateazione a seguito del mancato pagamento di otto rate anche non consecutive in luogo delle sole due rate consecutive in precedenza previste, quindi è stata data una seconda opportunità anche ai soggetti che non hanno potuto beneficiare delle novità introdotte con il D.L. 69/2013.

Perciò i contribuenti decaduti dal beneficio della rateazione possono richiedere la concessione di un nuovo piano di rateizzazione fino a un massimo di 72 rate mensili, a patto che:

  • la decadenza sia intervenuta entro e non oltre il 22 giugno 2013;
  • la richiesta sia presentata entro e non oltre il 31 luglio 2014.

Tutti i contribuenti possono essere ammessi al beneficio per gli importi dovuti, anche nel caso in cui siano contributi previdenziali.


 

Le fotografie appartengono ai rispettivi proprietari. La rete di clo: il portale delle aziende italiane non rivendica alcuna paternità e proprietà ad esclusione di dove esplicitata.
Vi invitiamo a contattarci per richiederne la rimozione qualora autori.