Skip to content Skip to sidebar Skip to footer

Il sorriso dei discount in mezzo alla crisi

La Rete di Clò | Il sorriso dei discount in mezzo alla crisi

Quando

Data di inizio: 09/03/2012

Data di fine: 09/03/2012

C'è chi può sorridere. Sembra impossibile, ma nonostante la crisi che attanaglia l'Italia, c'è chi vede aumentare il proprio fatturato: i discount.  I prezzi al ribasso effettuati su tutte le gamme di prodotti riscuotono successo su tutte le fasce sociali. E pensare che fino a qualche anno fa si rivolgevano alle classi più disagiate,come immigrati e pensionati. Del resto, si sa, la crisi economica fa apprezzare meno l'innovatività e la sicurezza del prodotto di marca a tutto vantaggio del prezzi che nei discount sono, secondo Nielsen, del 31% più bassi dei supermercati e del 27% rispetto agli ipermercati. -20% Il trend positivo è piuttosto generalizzato: investe gran parte dei 4.200 punti vendita. Insomma i consumatori, già attratti dai prodotti a marchio del distributore, più a buon mercato delle marche, sembrano mettere da parte le remore sulla qualità e sugli assortimenti dei supermercati, puntano dritto sugli sconti di prezzo offerti sugli scaffali dei discount. Ma cosa acquistano di più i consumatori da Lidl, In's, Penny Market, Dico o LD? Secondo Nielsen, i prodotti al top delle vendite sono le merendine, seguite da birra, carta igienica, acqua minerale, formaggi e verdure. A cavallo tra novembre e dicembre i volumi di verdure, formaggi, zucchero e acqua minerale sono balzati, con punte fino al 34%. E' molto probabile che la performance dei discount, considerato la stretta fiscale e i sacrifici richiesti agli italiani, conmtinui a salire anche nell'anno venturo.

Hai trovato interessante l’articolo “Il sorriso dei discount in mezzo alla crisi”?

Nelle diverse sezioni del portale, puoi trovare news ed approfondimenti per comprendere meglio il contesto in cui viviamo.

Fisco e finanza, economia, lavoro ed attualità: come nel caso della categoria Eventi seleziona quella di tuo interesse e non perdere gli articoli che abbiamo selezionato per te, scoprili subito.
Buona lettura!

Le fotografie appartengono ai rispettivi proprietari. La rete di clo: il portale delle aziende italiane non rivendica alcuna paternità e proprietà ad esclusione di dove esplicitata.
Vi invitiamo a contattarci per richiederne la rimozione qualora autori.