Contenuti inerenti il tag "istat"

Crolla il mercato immobiliare

L'Istat rende noto che nel primo trimestre 2012 le compravendite di unità immobiliari sono diminuite del 16,9% rispetto allo stesso periodo dell'anno precedente, mentre le compravendite di immobili ad uso residenziale sono diminuite del 17,2%, ...

prosegui la lettura

Meno ore lavorate più cassa integrazione

L'Istat rileva che nel secondo trimestre 2012 le ore lavorate per dipendente diminuiscono del 2,6% rispetto allo stesso trimestre del 2011. Nell'industria le ore mostrano una flessione tendenziale del 3,2%, con riduzioni del 3,4% nell'industria e del ...

prosegui la lettura

l'Istat rivede al ribasso il pil

L'Istat rivede al ribasso i dati relativi al secondo trimestre con un prodotto interno lordo che è diminuito dello 0,8% rispetto al trimestre precedente e del 2,6% nei confronti del secondo trimestre del 2011. La stima preliminare diffusa lo s ...

prosegui la lettura

TFR: coefficiente di aprile

Il coefficiente per rivalutare le quote di trattamento di fine rapporto accantonate al 31 dicembre 2011, per il mese di aprile è pari a 1,725962%. Nel codice civile all’articolo 2120 è stabilito che alla fine di ogni anno la quota ...

prosegui la lettura

Aprile: Inflazione stabile

Ad aprile l'inflazione misurata dall'indice Nic con tabacchi è salita dello 0,5% congiunturale e del 3,3% tendenziale. Lo conferma Istat, dopo le stime diffuse a fine aprile. L'inflazione di fondo, al netto di beni energetici e alimentari fres ...

prosegui la lettura

Fiducia consumatori

In aprile l'indice del clima di fiducia dei consumatori diminuisce da 96,3 a 89,0. Il peggioramento, diffuso a tutte le componenti, e' particolarmente marcato per il clima economico generale che scende da 85,4 a 72,1, mentre il clima personale scende ...

prosegui la lettura

Tfr: adeguato il coefficiente di marzo

Il coefficiente per rivalutare le quote di trattamento di fine rapporto accantonate al 31 dicembre 2011, per il mese di marzo è pari a 1,240385%. Nel codice civile all’articolo 2120, è stabilito che alla fine di ogni anno la quota ...

prosegui la lettura

Italiani sempre più poveri

I risultati dell’indagine Istat su “reddito e risparmio delle famiglie e profitti delle società” per l’anno 2011 conferma tutte le difficoltà determinate dalla crisi economica. Imprese o famiglie non importa, &eg ...

prosegui la lettura